Menu
A+ A A-

EVENTI DI MAGGIO AL SACRO MONTE

sacro monte varese 2

 

Da maggio a settembre torna Sogno d'Estate presso la Location Camponovo. Saranno allestite mostre personali di alcuni artisti e una serie di collettive a carattere tematico. Un video racconta inoltre l’attività espositiva dal 1977 al 2018.


Artisti in mostra: Gabriella Barioni, Maria Teresa Barisi, Anna Bernasconi, Giorgio Bongiorni, Francesco Buda, Alfredo Caldiron, Franca Carra, Luigi Cassani, Alessio Ceruti, Piero Cicoli, Irene Cornacchia, Emilio Corti, Anna Dubini, Daniele Garzonio, Giovanni La Rosa, Lorenzo Luini, Giuseppe Maggi, Gabriella Magnetti, Marcello Morandini, Serena Morosi, Giuliano Motteran, Ferdinando Pagani, Simone Patarini, Stefania Pellegatta, Antonio Piazza, Luigi Sandroni, Sandro Sardella, Elena Sasu Ana, Marcello Schiavo, Armando Vanzini.

Location Camponovo - Santa Maria del Monte
Giorni di apertura: Giovedì e Venerdì dalle ore 14,00 alle ore 19,00.
Sabato, Domenica e festivi dalle ore 10,00 alle ore 19,00.

 

******

 

La mostra "I Fili Sacri: abiti e calzari della Madonna del Monte" al Museo Baroffio

APERTURA, DOMENICA 12 MAGGIO 2019
Gli abiti e i calzari utilizzati per la vestizione della statua lignea della Madonna del Monte e per gli interni della prima cappella del viale del Rosario, saranno visibili al pubblico al Museo Baroffio dal 12 maggio al 7 luglio 2019.

La Parrocchia di S.Maria del Monte ha messo a disposizione del museo Baroffio e del Santuario i preziosi abiti, normalmente custoditi in canonica e non visibili. Si tratta dei manufatti tessili che hanno vestito la statua trecentesca oggi adorata in Santuario, sino all'inizio del restauro della statua stessa, condotto tra il 2006 ed il 2009.

Sono abiti realizzati prevalentemente nel XX secolo, tra i quali compare anche un broccato azzurro/argento probabilmente secentesco.
La testimonianza più antica della vestizione della Madonna del Sacro Monte di Varese risale al 1622, data riportata su di una stampa incisa da Cesare Bassano su disegno di Giovanni Battista Lampugnani. 

I tre calzari, segno della devozione verso la Madonna del Monte ma anche documento storico del gusto e della moda, sono sandali aperti. 
Realizzati in legno, con intrecci in cuoio nella tomaia, presentano anche inserti in paste colorate.
Un paio, con il tacco e la tomaia di legno traforata, appartenevano già alla prima collezione del Museo del Santuario, ed erano state ritirate dalla prima cappella, dove si trovavano ai piedi del letto di Maria.
Oggi altri calzari li hanno sostituiti con la medesima funzione di elemento della casa di Maria.

Si ringrazia la Sig.ra Marinella Lonati e la ditta Sardella abiti per la collaborazione.

L'esposizione rimarrà aperta da domenica 12 maggio a domenica 7 luglio, durante i giorni ed orari di apertura del Museo Baroffio: da mercoledì a venerdì dalle 14.00 alle 18.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00 (orario continuato).

Visite guidate: è possibile prenotare visite di approfondimento della durata di 50 minuti circa, al costo di 40 €.
Ingresso: intero 5 €. ridotto 3€ 

Per informazioni e prenotazioni: 
366 4774873  - 328 8377206 

 

******

 

"Vestire la Madonna: arte e devozione a Santa Maria del Monte"

CONFERENZA DELLA PROFF.SSA PAOLA VIOTTO AL MUSEO BAROFFIO

Sabato 18 maggio, alle ore 15.30, il Museo Baroffio ospiterà la professoressaPaola Viotto, che terrà la conferenza "Vestire la Madonna: arte e devozione a Santa Maria del Monte".  
Si tratta di una conferenza di approfondimento legata al tema della mostra "I Fili Sacri" esposta presso il medesimo museo, dedicata proprio agli abiti e i calzari utilizzati per la vestizione della statua lignea della Madonna del Monte e per gli interni della prima cappella del viale del Rosario.
Evento su prenotazione consigliata.
Costo pari al biglietto di ingresso al museo: 5 € intero - 3 € ridotto.

Per info e prenotazioni: 366 4774873 - 328 8377206

logo regione

varese4u logo

Plan what to see in Varese with an itinerary including Sacro Monte Unesco di Varese