Menu
A+ A A-

I luoghi del cuore del Fai vedono in classifica anche alcuni dei Sacri Monti

marnate

Marnate

 

Ben 2.227.847 voti, oltre 37.200 luoghi oggetto di segnalazione, 6.412 comuni coinvolti (l’80,6% dei comuni italiani): numeri eccezionali che raccontano la forza dirompente de “I Luoghi del Cuore”, il censimento promosso dal FAI-Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo, che ha chiuso trionfalmente la nona edizione, attiva dal 30 maggio al 30 novembre 2018.

Questi i dati della classifica definitiva del Sacro Monte Unesco di Crea (che necessita di interventi di restauro: si è classificato nella graduatoria nazionale al 18° con ben 17.833 voti totali.

crea

Crea

Una lunga classifica (potete trovarla qui) che vede ben posizionati anche alcuni comuni del Varesotto.

Nelle classifica dei luoghi del cuore più votati in Lombardia, infatti, tra i primi dieci troviamo la chiesetta di San Siro alla Baraggia di Viggiù e il Lazzaretto di Marnate (nella foto sopra) rispettivamente all’ottavo e al decimo posto della classifica regionale. Sono luoghi che non rientrano tra i premiati ma che hanno visto una grande partecipazione dei cittadini: il complesso monastico di San Siro alla Baraggia ha ricevuti 5.597 voti, mentre il Lazzaretto di Marnate, detto anche Oratorio, ne ha ricevuti 5.136.

I referenti, quindi, come  luoghi che hanno ottenuto almeno 2.000 voti potranno candidare al FAI, attraverso il bando che verrà lanciato a marzo 2019, una richiesta di restauro e valorizzazione, legata a progetti concreti, attuabili in tempi certi e dotati di un cofinanziamento che assicuri un sostegno reale dai territori di riferimento. Come nelle edizioni scorse, FAI e Intesa Sanpaolo selezioneranno entro il mese di novembre i luoghi vincitori in collaborazione con i Segretariati regionali del Ministero per i beni e le attività culturali.

san siro alla baraggia

San Siro alla Baraggia

Il FAI si farà inoltre portavoce di tutte le segnalazioni ricevute e, anche attraverso l’azione capillare delle sue Delegazioni presenti su territorio nazionale, solleciterà le Istituzioni preposte affinché diano attenzione ai luoghi, sensibilizzando in particolare i Sindaci di tutti i 6.412 Comuni coinvolti e le Regioni.

logo regione

varese4u logo

Plan what to see in Varese with an itinerary including Sacro Monte Unesco di Varese