Menu
A+ A A-

UNA FERMATA D'AUTOBUS DA VALORIZZARE

Varese, 9 giugno 2019

Il turismo religioso di Varese e provincia è in prevalenza generato dal Santuario di Santa Maria del Monte e dal Viale del Rosario.

Da quattro secoli da ogni parte d'Italia giungono gruppi di pellegrinaggi che portano migliaia di persone alla Prima Cappella dove inizia un percorso religioso illustrato da dipinti e sculture realizzati nelle quattordici cappelle presenti lungo la Via Sacra.

La devozione al culto mariano si fa più intensa nel mese di maggio come è dimostrabile dai dati riguardanti i pellegrinaggi del mese appena trascorso.

Dal 28 aprile al 2 giugno 2019 oltre 50 gruppi di parrocchie e associazioni hanno recitato il rosario lungo i due chilometri di percorso ed hanno partecipato alla Santa Messa in Santuario che in 15 occasioni si è tenuta nelle ore serali, cioè fra le 20.30 e le 21.00.

Questi pellegrinaggi non costano nulla al Comune di Varese, anzi portano benefici economici alle attività economiche del borgo trascurate da un servizio di trasporto pubblico che non sa distinguere l'importante potenziale di utenza del periodo estivo rispetto a quello invernale ed è indifferente ad ogni richiesta di ottimizzare l'attuale orario di servizio per i numerosi visitatori che singolarmente frequentano in ogni periodo il Viale delle Cappelle.

L'ultimo autobus per lasciare Sacro Monte parte da Piazzale Pogliaghi alle 20.28 nei giorni feriali e nei festivi anticipa la chiusura alle 19.45

Durante le giornate feriali solo 16 corse d'autobus C portano al Sacro Monte, mentre l'apertura della funicolare al sabato e festivi offre un servizio più intenso fra le ore 10.00 e le 19.00.

Il biglietto dell'autobus C, costo 1.40 euro con validità 90 minuti, consente di arrivare fino alla stazione di partenza del Vellone e salire sul trenino a fune che in meno di tre minuti raggiunge la stazione di arrivo

La fermata d'autobus di Piazzale Montanari necessita di una copertura dove installare una cartina del Viale del Rosario e un pannello luminoso che rechi, in bella evidenza ed in più lingue, la dicitura FERMATA PRIMA CAPPELLA per informare i viaggiatori di esser giunti al punto d'inizio del percorso religioso.

E' un semplice gesto di attenzione verso un turismo che negli ultimi 8 mesi del 2018 ha portato circa seimila visitatori, provenienti da 54 nazioni differenti. all'infopoint di Piazzale Pogliaghi.

Sarebbe anche da evitare l'indecente esposizione di rifiuti presente in ogni giornata accanto all'attuale fermata d'autobus.

L'inestimabile patrimonio ambientale e artistico del Sacro Monte chiede ai pubblici amministratori di esaminare anche le proposte dei semplici cittadini oltre a quelle degli esponenti politici.

Cordiali saluti.

De Maria Domenico

logo regione

varese4u logo

Plan what to see in Varese with an itinerary including Sacro Monte Unesco di Varese